Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Altri » Notizie »
Notizie

Più di 3mila universitari fanno pellegrinaggio a Orvieto, città Eucaristica

Pubblicato 2014/11/11
Autore : Gaudium Press

Stimolando i giovani a riscoprire la bellezza dell'Eucaristia, la Diocesi di Roma ha tenuto lo scorso sabato 08 novembre, il XII pellegrinaggio di universitari romani a Orvieto, dove nel 1264 avvenne il miracolo eucaristico con la quale si istituì la fes

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Più di 3mila universitari fanno pellegrinaggio a Orvieto, città Eucaristica.jpgOrvieto - Italia (Martedì, 11-11-2014, Gaudium Press) Stimolando i giovani a riscoprire la bellezza dell'Eucaristia, la Diocesi di Roma ha tenuto lo scorso sabato 08 novembre, il XII pellegrinaggio di universitari romani a Orvieto, dove nel 1264 avvenne il miracolo eucaristico con la quale si istituì la festa del Corpus Domini. Nell'ambito del tema "L'Eucaristia ed il nuovo umanesimo. Non avevano più di un pane", il pellegrinaggio ha avuto luogo nel 750° anniversario di questo miracolo.

"Quest'anno, il 12.mo pellegrinaggio degli universitari si svolge a Orvieto perché, come sappiamo, la diocesi di Orvieto sta celebrando il 750.mo anniversario del Miracolo eucaristico di Bolsena. E poi perché, come diocesi, vogliamo proporre ai giovani universitari la riscoperta dell'Eucaristia, in riferimento anche al tema culturale del nuovo umanesimo e aiutare i giovani a scoprire la centralità della celebrazione eucaristica per la propria crescita personale e anche per il servizio che i giovani universitari saranno chiamati a svolgere nella società e nella Chiesa dopo l'esperienza della laurea", ha spiegato a Radio Vaticana Don Lorenzo Leuzzi, delegato per l'ufficio per la pastorale universitaria diocesana.

Un pellegrinaggio accolto con grande speranza dai giovani universitari, e ha mostrato loro il senso della vita in comunione, della vita della Chiesa, come ha osservato uno dei giovani pellegrini a Radio Vaticana: "Partecipare a questo pellegrinaggio per me vuol dire essere Chiesa, essere comunione con tanti giovani universitari che condividono il cammino di fede nelle parrocchie, nelle università e nelle cappellanie. Ritrovarci qui oggi è proprio la testimonianza di questa comunione: questa comunione che, è il titolo di quest'anno, parte dalla comunione quotidiana che è ognuno di noi nutre con il Signore. Quindi, dalla comunione con Cristo poi parte la comunione tra di noi".Catedral de Orvieto.jpg

Arrivati a Orvieto, gli studenti sono stati accolti da Don Benedetto Tuzia, Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi, che li ha incoraggiato a vivere l'Eucaristia nella vita quotidiana: "E' uno stile di vita che Gesù ci ha insegnato. Si può dire che lo ha quasi fotografato e firmato in quel gesto, quel gesto cioè di prendere quel pane, quel pane che è poi se stesso: Lui è quel pane condiviso, vita condivisa e che dice: "Anche voi, fate quello che io faccio: donatevi e fate della vostra vita una vita condivisa". Per un giovane, credo sia un forte programma di vita".

Il pellegrinaggio fa parte delle diverse iniziative che si svolgono durante l'anno accademico 2014-2015 in cui l'Ufficio Diocesano per la Pastorale Universitaria ha invitato i giovani a fare dell'Eucaristia il centro della loro vita. Tra le iniziative del prossimo anno si svilupperanno anche altri pellegrinaggi, tra i quali il pellegrinaggio al Santuario Romano del Divino Amore.

Ma i pellegrinaggio tenuto a Orvieto lo scorso 08 novembre ha avuto un grande significato per l'importanza dell'evento miracoloso successo lì 750 anni fa, quando davanti agli occhi del sacerdote Pietro da Praga, la sacra ostia si trasformò in carne, cominciò a sanguinare e macchiò il corpo, che oggi è la reliquia che si custodisce presso la Cattedrale della città italiana.

Grazie a questa manifestazione soprannaturale, che Papa Urbano VI istituì con la Bolla Transiturus, la solennità del Corpus Domini, che la Chiesa Cattolica celebra ogni anno il giovedì dopo la festa della Santissima Trinità. (GPE / EPC)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

Alcune delle numerose realizzazioni in Brasile e nel mondo

Mozambico, Canada, Alcune delle numerose realizzazioni in Brasile, Corpus Domini, Consacrazione alla Madonna, Anniversario dell’Icona......Leggi tutto

Universitari romani iniziano il percorso per riscoprire l’Eucaristia

"Aiutare gli universitari a riscoprire la celebrazione eucaristica come evento centrale in cui il giovane riceve il dono della carità intellettuale", è lo scopo dell'Ufficio per la Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma per l'anno accademico......Leggi tutto

Un pescatore peccatore...

L'alba nella nostra cittadina della costa mediterranea spagnola era, quella mattina, diversa dal solito. Tutti gli abitanti lo sapevano......Leggi tutto

Così sarà la Festa del Corpus Domini in Perù

La Pastorale delle comunicazioni dell’Arcidiocesi di Lima ha creato un sito web con informazioni sulle attività organizzate in occasione della solennità...Leggi tutto

Cardinale Rouco Varela ricorda l’importanza della celebrazione del Corpus Domini

“La più grande celebrazione dell’Eucaristia, in cui contempliamo e adoriamo il Sacro Magistero del Corpo e del Sangue di Cristo, che si dona per noi”, ha detto il cardinale...Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.