Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Dottrina » Eucaristia »
Eucaristia

Preghiera a Gesù Sacramentato

Pubblicato 2009/10/08
Autore : Redazione

Signore mio Gesù Cristo, che, per amore degli uomini, rimani giorno e notte in questo Sacramento, pieno di misericordia e amore, aspettando, chiamando e accogliendo tutti coloro che Ti vengono a visitare

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Signore mio Gesù Cristo, che, per amore degli uomini, rimani giorno e notte in questo Sacramento, pieno di

Timothy Ring
01.jpg

misericordia e amore, aspettando, chiamando e accogliendo tutti coloro che Ti vengono a visitare, credo che sei presente nel Sacramento dell'altare. Ti adoro dal profondo del mio nulla e Ti ringrazio per tutte le grazie che mi hai fatto, specialmente per quella di esserTi dato a me in questo Sacramento, per quella di avermi concesso per avvocata Maria, Tua Madre Santissima, e infine, per quella di avermi chiamato a visitarTi in questa chiesa.

Saluto oggi il Tuo Cuore amatissimo e desidero salutarlo per tre fini: primo, come ringraziamento per il grande dono di Te stesso; secondo, in riparazione delle offese che hai ricevuto, in questo Sacramento, da tutti i tuoi nemici; terzo, con l'intenzione di adorarTi, con questa visita, in tutti i luoghi della terra ove Tu, in questo divino Sacramento, sei meno riverito e più abbandonato.

Mio Gesù, Ti amo con tutto il mio cuore. Mi pento di aver offeso, in passato, tante volte la tua bontà infinita. Mi propongo, con la Tua grazia, di non offender- Ti più nel futuro. E in quest'ora, sebbene miserabile come sono, mi consacro tutto a Te e Ti do e affido la mia volontà, i miei affetti, le mie aspirazioni e quanto mi appartiene. D'ora in poi fà di me, e di quanto è mio, ciò che vuoi. Ti chiedo e desidero solamente il Tuo santo amore, la perseveranza finale e il perfetto compimento della Tua volontà.

Ti raccomando le anime del purgatorio, specialmente le più devote del Santissimo Sacramento e della Santissima Vergine Maria. Ti raccomando anche tutti i poveri peccatori. Infine, mio amato Salvatore, unisco tutti i miei affetti agli affetti del Tuo Cuore amatissimo e, così uniti, io li offro al Tuo eterno Padre, chiedendoGli, a tuo nome e per il tuo amore, che Si degni di accettarli e accudirli. Così sia. Sant'Alfonso Maria de' Liguori - Preghiera prima di procedere alla Visita al Santissimo Sacramento.

Rivista Araldi del Vangelo, Ottobre/2009, n. 78, p. 40)

Suo voto :
0
Risultato :
5
- Voti: 1

Articoli suggeriti

Fiamma di vigilanza e preghiera

Corteo, canti, incenso… Termina una cerimonia liturgica. I fedeli se ne vanno pervasi di serietà e gioia, come inebriati dalle grazie che hanno appena ricevuto...Leggi tutto

Messico promuove Giornata di Adorazione Eucaristica

Come un'opportunità per raggiungere i giovani che si allontanano dalla fede, e coloro che non conoscono Gesù Cristo, così sarà la Nigthferver...Leggi tutto

Papa invia messaggio agli organi di carità americani

In un messaggio inviato ai partecipanti della riunione annuale delle agenzie caritative nordamericane il Catholic Charities, tenutasi tra il 05 ed il 07 ottobre a Charlotte, in Carolina del Nord......Leggi tutto

Ordinati a Roma 43 diaconi del Pontificio Collegio Nord Americano

Lo scorso venerdì 03 ottobre, 43 nuovi diaconi del Pontificio Consiglio Nord Americano con sede a Roma, sono stati ordinati dal Cardinale Arcivescovo di Washington (negli Stati Uniti), Don Donald Wuerl....Leggi tutto

Ottobre è considerato il mese delle Missioni per la Chiesa cattolica

Il mese di ottobre è caratterizzato nella Chiesa Cattolica tra le altre ragioni, dall’impulso rinnovato all’attività missionaria, che inizia con la memoria liturgica di Santa Teresa del Bambino Gesù......Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.