Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Servizi » Calendario del mese »
Calendario del mese

Santi di Febbraio 2016

Pubblicato 2016/02/01
Autore : Redazione

I Santi di ogni giorno

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share
1. Beato Reginaldo di Orléans, sacerdote
(†1220).
Passando per
Roma e animato dalla predicazione
di San Domenico, si fece
domenicano, fondò il grande
convento di Bologna e diede
nuovo vigore a quello di Parigi.

2. Presentazione del Signore.
Beato Luigi Brisson, sacerdote
(†1908). Sacerdote della Diocesi
di Troyes, fondò le congregazioni
delle Oblate e degli Oblati
di San Francesco di Sales.

3. San Biagio, vescovo e martire (†c.
320 Sebaste - attuale Turchia).

Sant'Oscar, vescovo (†865
Brema - Germania).
Beata Maria Elena Stollenwerk,
vergine (†1900). Insieme
a Santo Arnaldo Janssen, fondò
la Congregazione delle Missionarie
Serve dello Spirito Santo,
a Steyl, in Olanda. Dopo aver lasciato
la funzione di superiora, si
dedicò interamente all'Adorazione
Perpetua.

4. San Nicola Studita, monaco
(†868).
Abate del Monastero di
Studion, a Costantinopoli, oggi
Istanbul, Turchia. Fu esiliato varie
volte per aver difeso il culto
delle immagini.

5. Sant'Agata, vergine e martire (†c.
251 Catania).

Sant'Avito, vescovo (†518).
Convertì al Cattolicesimo San Sigismondo,
re di Borgogna. Difese
le Gallie dall'eresia ariana. Morì
a Vienne, in Francia.

6. Santi Paolo Miki, sacerdote e
compagni, martiri (†1597 Nagasaki
- Giappone).

San Matteo Correa, sacerdote
e martire (†1927). Durante la
persecuzione contro la Chiesa,
si rifiutò di rivelare un segreto di
Confessione e per questo fu fucilato
a Durango, in Messico.

7. V Domenica del Tempo Ordinario.
San Riccardo, laico (†c. 720).

Padre dei Santi Vinebaldo e Valburges,
morì mentre andava
con i suoi figli in pellegrinaggio
dall'Inghilterra a Roma.

8. San Girolamo Emiliani, sacerdote
(†1537 Somaschi).

Santa Giuseppina Bakhita,
vergine (†1947 Schio).
Santo Stefano, abate (†1124).
Fondatore dell'Ordine di Grandmont,
vicino a Limoges, in Francia.
Con la sua vita austera attirò
numerosi discepoli.

9. Beato Leopoldo dell'Alpandeire,
religioso (†1956).
Frate laico cappuccino,
esercitò i compiti di ortolano,
portinaio, sacrestano ed
elemosiniere. Morì a Granada, in
Spagna.

10. Mercoledì delle Ceneri.
Santa Scolastica, vergine (†c.
547 Montecassino).

Beata Eusebia Palomino Yenes,
vergine (†1935). Lavorò come
domestica presso diverse famiglie
finché diventò religiosa salesiana
a Valverde del Camino, in
Spagna.

11. Beata Vergine Maria di Lourdes.
San Gregorio II, Papa (†731).

Al tempo dell'imperatore iconoclasta
Leone III, l'Isaurico, difese
il culto delle immagini sacre e
inviò San Bonifacio a predicare il
Vangelo in Germania.

12. San Ludano, pellegrino (†1202).
Nato in Scozia, figlio del principe
Hildebold, si dedicò al servizio
dei malati e costruì ospedali e
orfanotrofi. Morì a Northeim, in
Germania, mentre andava in pellegrinaggio
nelle basiliche degli
Apostoli.

13. San Paolo Lê-V?n-Lôc, sacerdote
e martire (†1859).
Al tempo
dell'imperatore Tu Ðúc, fu decapitato
alle porte della città vietnamita
di Thi-Nghè.

14. I Domenica di Quaresima.
Santi Cirillo, monaco (†869
Roma) e Metodio, vescovo (†885
Velehrad - Moravia).

Beato Vincenzo Vilar David,
martire (†1937). Durante la persecuzione
religiosa, accolse sacerdoti
e religiose a casa sua e,
poiché si rifiutò di rinnegare la
Fede, fu fucilato a Valencia, in
Spagna.

15. San Claudio La Colombière, sacerdote
(†1682)
. Sacerdote gesuita,
superiore del Collegio di Paray-
le-Monial, in Francia, che
con i suoi retti consigli condusse
molte persone all'amore di Dio.

16. San Maruta, vescovo (†a. 420).
Presiedette il Concilio di Seleucia,
ricostruì le chiese distrutte
nella persecuzione del re Sapore
e raccolse le reliquie dei martiri
della Persia affinché fossero
venerate nella città della sua sede
episcopale, l'attuale Silvan, in
Turchia, che passò a chiamarsi
Martiropoli.

17. Santi Sette Fondatori dell'Ordine
dei Servi di Maria (†1310
Monte Senario, vicino a Firenze).

San Pietro Yu Ch?ng-nyul,
martire (†1866). Padre di famiglia
che, mentre di notte leggeva
il Vangelo ai fedeli in casa di un
catechista, fu catturato e frustato
a morte, a Pyongyang, in Corea.

18. Beato Giovanni da Fiesole, sacerdote
(†1455).
Religioso domenicano
e pittore di fama mondia le, meglio conosciuto come Beato
Angelico, possedeva un'anima
profondamente contemplativa.
Morì nel convento di Santa Maria
sopra Minerva, a Roma.

19. Beato Giuseppe Zaplata, religioso
e martire (†1945).
Religioso della
Congregazione del Sacro Cuore
di Gesù, deportato dalla Polonia al
campo di concentramento di Dachau,
in Germania, dove morì vittima
dei maltrattamenti.

20. San Leone, vescovo (†c. 787). Religioso
benedettino eletto vescovo
di Catania. Si dedicò con grande
diligenza all'assistenza dei poveri
e combatté gli iconoclasti.

21. II Domenica di Quaresima.
San Pier Damiani, vescovo e
dottore della Chiesa (†1072 Faenza).

San Germano, abate (†c. 667).
Tentando di difendere pacificamente
i vicini del monastero aggrediti
da banditi, fu da questi
spogliato delle vesti e trafitto da
una lancia.

22. Festa della Cattedra di San Pietro
Apostolo.

San Papia, vescovo (†sec. II).
Vescovo di Hierapolis, in Frigia
(attuale Turchia). Fu compagno di
San Policarpo, raccolse fatti narrati
da testimoni degli Apostoli e
scrisse vari commenti sui Vangeli.

23. San Policarpo, vescovo e martire
(†c. 155 Smirne - attuale Turchia).

Beata Raffaella Ybarra da Villalonga,
fondatrice (†1900). Madre
di sette figli che, con l'assenso
dello sposo, emise i voti religiosi
e fondò la Congregazione
dei Santi Angeli Custodi, a Bilbao,
in Spagna.

24. Beata Giuseppa Naval Girbés,
vergine (†1893).
Consacrata a
Dio nel mondo, si dedicò ad Algemesí,
in Spagna, alla catechesi
dei bambini.

25. Beato Ciriaco Maria Sancha y
Hervas, vescovo (†1909).
Vescovo
di Toledo e Valencia, Patriarca
delle Indie e fondatore della
Congregazione delle Suore della
Carità del Cardinale Sancha, a
Toledo, in Spagna.

26. Santa Paola di San Giuseppe
Calasanzio, vergine (†1889).

Fondatrice dell'Istituto delle Figlie
di Maria Religiose delle
Scuole Pie, a Barcellona, in Spagna.
Aveva come motto: Piedad
y letras.

27. Beata Maria Carità dello Spirito
Santo, vergine (†1943).
Religiosa
francescana inviata dalla
Svizzera a Pasto, in Colombia,
dove fondò la Congregazione
delle Francescane di Maria Immacolata.

28. III Domenica di Quaresima.
San Romano, abate (†463).

Seguendo l'esempio degli antichi
anacoreti, andò a vivere come
eremita nella regione del Giura,
Francia, e in seguito diventò padre
spirituale di molti monaci.

29. Beata Antonia di Firenze, vedova
(†1472).
Fondatrice e prima
badessa del Monastero del Corpo
di Cristo, con l'osservanza della
prima Regola di Santa Chiara.
Morì a L'Aquila, a 71 anni.

 
Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.