Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Altri » Notizie »
Notizie

Cardinale Zen afferma che l’ateismo è la più grande minaccia in Asia

Pubblicato 2014/11/25
Autore : Gaudium Press

Durante un simposio sulla Chiesa in Asia tenutosi a Roma, il cardinale Joseph Zen, Vescovo emerito di Hong Kong, ha detto che l'ateismo è la più grande minaccia che il continente...

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Roma - Italia (Martedì, 25-11-2014, Gaudium Press) Durante un simposio sulla Chiesa in Asia tenutosi a Roma, il cardinale Joseph Zen, Vescovo emerito di Hong Kong, ha detto che l'ateismo è la più grande minaccia che il continente affronta e ha esortato a predicare il Vangelo con impegno per riparare i danni causati dall'opposizione a Dio. Le forti parole del presule hanno incluso anche l'espressione della sua sfiducia nella possibilità di ripristinare le relazioni tra la Santa Sede e la Cina, che a suo parere, non è disposta a cambiare le sue politiche, gravemente contrarie alla libertà religiosa.Cardinale Zen afferma che l?ateismo è la più grande minaccia in Asia.jpg

Sul tema "La missione in Asia: di Papa Giovanni Paolo II a Papa Francesco", il Cardinale Zen ha indicato che la Chiesa di Hong Kong ha un ruolo importante per proclamare i valori in un contesto nazionale di limitazioni alla libertà religiosa e di violazioni dei diritti umani . "È ciò che facciamo a Hong Kong. Anche se siamo parte della Cina, abbiamo ancora la libertà di parlare ciò che dobbiamo parlare", ha detto, sostenendo che la Chiesa deve mantenere nella sua missione, anche se non si vedano i risultati immediati.

Sulle sfide del continente, il presule ha spiegato a CNA, che il più grande di essi è "L'ateismo umanista"; persone che oppongono Dio all'uomo e l'uomo a Dio". Questa filosofia è stata instillata in modo obbligatorio e violento durante la cosiddetta "rivoluzione culturale" cinese alla metà del XX secolo, e continua a causare danni. "Questo comunismo ha distrutto tutti i valori umani", ha assicurato il cardinale Zen. "Per salvare i valori umani dobbiamo lavorare duramente per estendere la Buona Novella di Gesù Cristo. Dobbiamo pregare Dio, perché solo Dio può salvare l'uomo".

Sul lavoro diplomatico che si sviluppa la Santa Sede al fine di garantire la libertà d'azione della Chiesa in tutto il mondo, il cardinale si è dimostrato scettico sulla volontà delle autorità cinesi a un eventuale ripristino delle relazioni formali. "Non vedo alcuna possibilità di successo perché sicuramente lo manipoleranno, perché non vi è alcun segno di buona volontà da parte della Cina".

Le parole del Cardinale si sostengono a partire da una serie di eventi recenti, dall'arresto del Vescovo ausiliare di Shanghai, Don Thaddeus Ma Daqin, a causa della sua rinuncia a un posto ufficiale al momento della sua ordinazione episcopale nel luglio 2012, e il recente arresto di sei mesi del Vescovo di Jiangxi, Don John Peng Weizhao, fino all'ondata di demolizioni di edifici e simboli religiosi a Wenzhou. Le politiche gravemente restrittive alla Chiesa continuano e possono estendersi alla diocesi di Hong Kong, se questa città perde l'autonomia concessa dalla sua qualità prima del protettorato britannico. (GPE / EPC)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

Visita del Papa alla parrocchia di San Giuseppe a Roma

Questa domenica Papa Francesco si è recato in visita pastorale alla parrocchia di San Giuseppe in Aurelio, su via Boccea, a ovest della Diocesi di Roma....Leggi tutto

Vatican Insider lancia pagina in cinese

Il Vatican Insider che integra il quotidiano La Stampa, ed è dedicato esclusivamente alle informazioni generali sul Vaticano, alle attività del Papa, della Santa Sede e alla presenza internazionale della Chiesa cattolica, ora pubblica articoli in cinese....Leggi tutto

Santo Padre canonizzerà sei nuovi santi

Papa Francesco canonizzerà sei Beati la prossima domenica 23 novembre, Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re....Leggi tutto

“Mai il Signore dice che il Regno di Dio è uno spettacolo”, ricorda il Papa a Casa Santa Marta

Secondo il Papa, il Regno di Dio cresce ogni giorno grazie a chi lo testimonia senza fare "rumore", pregando e vivendo con fede i suoi impegni in famiglia, al lavoro, nella sua comunità di appartenenza....Leggi tutto

Con un Rescriptum, Papa Francesco approva disposizioni su rinuncia di Vescovi e Cardinali

Con un Rescriptum, Papa Francesco ha approvato le disposizioni sulla rinuncia dei vescovi diocesani e dei titolari di uffici di nomina pontificia....Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.