Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Dottrina » Eucaristia »
Eucaristia

L’Eucaristia, cuore della vita cristiana

Pubblicato 2017/08/22
Autore : José Alberto Rugeles

Il viaggiatore che si avvicina a Guadalupe, nella provincia spagnola di Murcia, contempla con ammirazione il magnifico edificio, immerso nel paesaggio, dell'antico Monastero dei Geronimi

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Undici cardinali, numerosi arcivescovi e vescovi, e più di 150mila partecipanti hanno riflettuto a Murcia, Spagna, sul

01.jpg

tema: "L'Eucaristia, cuore della vita cristiana e fonte della missione evangelizzatrice della Chiesa".

Il viaggiatore che si avvicina a Guadalupe, nella provincia spagnola di Murcia, contempla con ammirazione il magnifico edificio, immerso nel paesaggio, dell'antico Monastero dei Geronimi, costruito agli inizi del secolo XVIII, attualmente sede dell'Università Cattolica Sant'Antonio di Murcia (UCAM).

Qui si è realizzato dal 9 al 13 novembre dell'anno che sta per finire il I Congresso Eucaristico Internazionale Universitario, una iniziativa dell'UCAM, di trascendentale importanza per il mondo universitario cattolico.

Messa e Adorazione

Alla solenne inaugurazione ha presieduto il Cardinale Josef Tomko, rappresentante personale del Papa Benedetto XVI. Durante questi cinque giorni, i congressisti hanno avuto l'opportunità di udire nella Cappella dell'Università le conferenze e le testimonianze offerte loro da rappresentanti di varie realtà ecclesiali. In una cappella annessa, per tutto il giorno il Santissimo Sacramento è rimasto permanentemente esposto all'adorazione dei congressisti. La recitazione in gruppo di

02.jpg
04.jpg
A sinistra, il Cardinale Tomko, rappresentante
personale del Papa, durante la Messa solenne
di chiusura; al centro, conferenza di Mons.
Javier Echevarría, Prelato dell'Opus Dei;
a destra, vista parziale dei partecipanti

03.jpg
Fotos: Carlos Moya

alcune ore liturgiche, e la Messa quotidiana, a cui tutti hanno partecipato, preparavano gli spiriti all'ascolto attento delle relazioni dei conferenzieri.

Circa 150mila partecipanti

Gli organizzatori dell'evento non hanno voluto che questo rimanesse ristretto all'ambito universitario, ma hanno permesso che diffondesse la sua benefica azione ad una larga fascia della popolazione cattolica. Così, si sono realizzati momenti diversi in quasi 60 luoghi della Diocesi di Murcia, con la partecipazione di circa 150mila persone. Tra i quasi cento relatori si segnalano undici cardinali e numerosi arcivescovi e vescovi. "L'università trova il suo posto nell'Eucaristia, facciamo di lei il motore del nostro apostolato", ha detto nella sua conferenza il Cardinale Castrillón Hoyos, Prefetto della Congregazione per il Clero.

Il Cardinale Rouco Varela, Arcivescovo di Madrid, ha messo in evidenza un altro punto di estrema importanza: "I tabernacoli devono essere convertiti in ‘centri di adorazione'". In seguito, riferendosi alla tristezza di vedere "tabernacoli abbandonati", ha avvisato che questo abbandono "è um dato preoccupante della realtà attuale della Chiesa, e, se vogliamo essere sinceri, della nostra stessa vita". Per finire, il Cardinale madrileno ha insistito sull'importanza non solo dell'" arte di celebrare" ma anche dell'"arte di partecipare" all'Eucaristia.

L'"arte di celebrare" deve contribuire a mettere in chiaro che la Messa non è "un atto sociale né folkloristico", ha affermato.
Varie conferenze sono state tenute da personalità del mondo laico. Il Prof. Guzmán Carriquiry, Sottosegretario del Pontificio Consiglio per i Laici, sviluppando il tema "Devozione popolare ed Eucaristia", ha affermato che "ogni manifestazione di devozione popolare deve essere concordante con la Sacra Liturgia e derivare da essa".

La voce del rappresentante del Papa

La realizzazione di concerti di musica sacra ha dato un tocco musicale all'ultimo giorno, 13 novembre, che è culminato con la Messa solenne presieduta dal Cardinale Tomko nella Cattedrale di Murcia, concelebrata da numerosi prelati, e alla quale hanno partecipato più di 2500 congressisti. Nella sua omelia, il Porporato ha messo in rilievo la grave situazione dei cristiani in Europa, dove "la decristianizzazione sta avanzando, si mette in dubbio la millenaria Civiltà Cristiana e si attacca la religione". Su questa linea, ha indicato due aspetti particolarmente pregiudizievoli: la "distruzione delle famiglie" e le "leggi inique imposte dai parlamenti o governi".

Ed ha concluso che come risposta i cristiani, lungi dal cadere nel pessimismo, devono "promuovere una cultura eucaristica" che porti alla trasmissione della fede. Al termine della celebrazione è stata data lettura delle dodici conclusioni del Congresso, tutte importanti, ognuna delle quali ha evidenziato e affrontato un aspetto del tema centrale di questi cinque giorni di studio, preghiere e riflessione: "L'Eucaristia, cuore della vita cristiana e fonte della missione evangelizzatrice della Chiesa".

(Rivista Araldi del Vangelo, Gennaio/2006, n. 25, p. 36 - 37)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

ACI Stampa - Ecco chi sono gli Araldi del Vangelo.

ACI Stampa, una agenzia in lingua italiana del Gruppo ACI- EWTN, pubblica l'articolo "Ecco chi sono gli Araldi del Vangelo", a cura di Veronica Giacometti....Leggi tutto

Corriere della Sera - Gli Araldi del Vangelo...

Il Corriere della Sera, uno storico quotidiano italiano, fondato a Milano nel 1876, pubblica l’articolo "Gli Araldi del Vangelo traducono in italiano il best-seller su San Giuseppe"....Leggi tutto

Comunicato di chiarimento degli Araldi del Vangelo

Questa mane, 7 luglio 2017, in alcuni media di comunicazione degli Araldi del Vangelo è apparsa una pubblicazione con il titolo “Manifesto denunzia – Visita canonica o inquisizione farisaica? – Vogliono distruggere la Chiesa e questo non possiamo permette...Leggi tutto

Quale l’origine della parola “baccalaureato”?

Nell’Antichità, il vincitore di una competizione sportiva riceveva una corona d’alloro – laurus nobilis –, pianta che, per il suo verde perenne, era assimilata alla gloria che non appassisce...Leggi tutto

Lei sapeva...Che l’autore della teoria del “Big Bang” è un sacerdote cattolico?

All’inizio della Prima Guerra Mondiale, un giovane belga particolarmente dotato nelle scienze interruppe i suoi studi all’ Università di Lovanio per arruolarsi nell’esercito del suo paese....Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.