Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Altri » Notizie »
Notizie

Pontefice alle coppie: “Il matrimonio è un simbolo della vita, della vita reale, non è una ‘fiction’”

Pubblicato 2014/09/15
Autore : Gaudium Press

Nel giorno in cui la Chiesa celebra l'Esaltazione della Santa Croce, circa 20 coppie celebrato la loro unione matrimoniale la domenica mattina 14 settembre, a Roma durante una Messa celebrata da Papa Francesco...

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Città del Vaticano (Lunedì, 15-09-2014, Gaudium Press) Nel giorno in cui la Chiesa celebra l'Esaltazione della Santa Croce, circa 20 coppie celebrato la loro unione matrimoniale la domenica mattina 14 settembre, a Roma durante una Messa celebrata da Papa Francesco, che ha concesso il Sacramento del Matrimonio, nella Basilica di San Pietro.

Nella sua omelia, il Santo Padre ha fatto riferimento al Libro dei Numeri, sull'esperienza del popolo d'Israele nel deserto. "Pensa che la gente in marcia, guidati da Mosè è stata costituita principalmente da famiglie:. Padri, madri, figli, nonni, uomini e donne di tutte le età, molti bambini, con gli anziani che avevano difficoltà a camminare".

Secondo il Papa, quella gente ci fa pensare allaChiesa in cammino nel deserto del nostro mondo d'oggi, perché "il popolo di Dio è composto soprattutto da famiglie".

"Questo fa pensare alle famiglie, le nostre famiglie, in cammino sulle strade della vita, nella storia di ogni giorno. E' incalcolabile la forza, la carica di umanità contenuta in una famiglia: l'aiuto reciproco, l'accompagnamento educativo, le relazioni che crescono con il crescere delle persone, la condivisione delle gioie e delle difficoltà".

Per Papa Francesco, "le famiglie sono il primo luogo in cui noi ci formiamo come persone e nello stesso tempo sono i "mattoni" per la costruzione della società".

Quando ha parlato delle coppie che "non sopportano il viaggio", il viaggio della vita coniugale e familiare, Che diventa faticoso, "diventa una stanchezza interiore", non attingono più l'acqua dalla fonte del Sacramento - il Pontefice ha evidenziato che il Signore dà il rimedio alle coppie, Che il suo Figlio, nostro Signor Gesù Cristo, Nostro Signore Gesù Cristo, non per condannarli, ma per salvarli: se si affidano a Lui, li guarisce con l'amore misericordioso che sgorga dalla sua Croce, con la forza di una grazia che rigenera e rimette in cammino sulla strada della vita coniugale e familiare.

"L'amore di Gesù, che ha benedetto e consacrato l'unione degli sposi, è in grado di mantenere il loro amore e di rinnovarlo quando umanamente si perde, si lacera, si esaurisce. L'amore di Cristo può restituire agli sposi la gioia di camminare insieme; perché questo è il matrimonio: il cammino insieme di un uomo e di una donna, in cui l'uomo ha il compito di aiutare la moglie ad essere più donna, e la donna ha il compito di aiutare il marito ad essere più uomo", ha spiegato.

Papa Francesco ha anche sottolineato che questo è un compito che le coppie devono compiere: "è la reciprocità delle differenze. Non è un cammino liscio, senza conflitti. No, non sarebbe umano. E' un viaggio impegnativo, a volte difficile, a volte anche conflittuale, ma questa è la vita!" Al termine della sua omelia, il Pontefice há consigliato le coppie di mai finire la giornata senza fare la pace. E' sufficiente un piccolo gesto per ristabilire la pace.

"Il matrimonio è simbolo della vita, della vita reale, non è uma "fiction"! E' sacramento dell'amore di Cristo e della Chiesa, un amore che trova nella Croce la sua verifica e la sua garanzia. Auguro a tutto voi un bel cammino: un cammino fecondo; che l'amore cresca. Vi auguro felicità. Ci saranno le croci, ci saranno. Ma sempre il Signore è lì per aiutarci ad andare avanti". (LMI)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

Simmetria perfetta, maestà assoluta

La Cattedrale di Santa Maria della Sede, di Siviglia, è il maggior tempio gotico del mondo. Il plurisecolare edificio è, inoltre, la terza più grande chiesa cattolica dell'orbe...Leggi tutto

La croce è il più grande segno dell’amore di Dio, evidenzia il vescovo argentino

L'Arcivescovo di Santa Fe in Argentina e Presidente della Conferenza Episcopale Argentina, Don José María Arancedo, ha parlato della festa dell'Esaltazione della Santa Croce e assicurato che questa ......Leggi tutto

Esaltazione della Santa Croce sarà giornata di preghiera per l’Iraq e la Siria nelle Filippine

Come una testimonianza di comunione e accettando il dovere di "rispondere in primo luogo con la preghiera accompagnata di carità e di solidarietà" alle necessità dei fratelli......Leggi tutto

30 maggio: programma delle attività di Papa Francesco

Sono annunciate le attività odierna del Papa...Leggi tutto

Calendario delle celebrazioni presiedute dal Papa a maggio viene rilasciato

Tra gli eventi di importante rilevanza sono il pellegrinaggio di Papa Francesco in Terra Santa e un’ordinazione sacerdotale nella Basilica di San Pietro....Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.