Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Dottrina » Gesù Cristo »
Gesù Cristo

La messaggera del Sacro Cuore di Gesù

Pubblicato 2019/07/24
Autore : Laura de Melo Aquino

Quando Margherita aveva soltanto quattro anni di età, cominciò a sentirsi indotta a dire diverse volte: "O mio Dio, io Vi consacro la mia purezza e Vi faccio voto di castità perpetua".

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Il messaggio di cui fu latrice mostrerebbe all'umanità, in un modo mai prima
immaginato, l'insondabile intensità dell'amore che Egli ha verso ognuno di noi.

Laura de Melo Aquino

Quando Margherita aveva soltanto quattro anni di età, cominciò a sentirsi indotta a dire diverse volte: "O mio Dio, io Vi consacro la mia purezza e Vi faccio voto di castità perpetua". Qualcosa di sorprendente in una bambina di quell'età, che neppure sapeva cosa significasse - come avrebbe confidato più tardi nelle sue memorie. Era questo l'inizio straordinario della storia di quest'anima, nella quale la grazia divina agiva, preparandola ad appartenere solamente a Gesù. Così, lei avrebbe potuto compiere in modo eccellente una cruciale missione a beneficio dell'umanità: essere la messaggera del Sacro Cuore.santa_margarida_maria_alacoque.jpg

Lotta tra la vocazione e l'attrazione alla vita comune

Margherita nacque il 22 luglio del 1647 in Borgogna, Francia. Suo padre era giudice e notaio reale, ma era uomo di poche sostanze. Quando aveva otto anni di età, fu sorpresa dal decesso di suo padre e la famiglia dovette inviarla a scuola dalle clarisse di Charolles. Lì, una strana infermità la ridusse a un tale stato di debilitazione che, dopo un certo periodo, sua madre la fece tornare nuovamente a casa. "Trascorsi quattro anni senza poter camminare", dirà lei più tardi. Vedendo l'inefficacia delle medicine, si rivolse alla Vergine delle Vergini e le fece il voto di entrare nella vita religiosa, se fosse guarita.

Fu ascoltata con rapidità, tanto che si ristabilì all'istante. Nel frattempo, quando Margherita compì 17 anni, sua madre e i suoi fratelli decisero che lei si doveva sposare. Lasciandosi condurre dall'amore filiale, la giovane a poco a poco cominciò a prender parte ai divertimenti della sua età - guardandosi bene comunque dall'offendere Dio - e ad accarezzare l'idea di contrarre il matrimonio, visto che aveva già vari pretendenti. Nel suo intimo allora cominciò una lunga e intensa battaglia: da un lato, l'attrazione verso la vita comune le suggeriva che era persino un dovere di amore filiale costituire una famiglia, poiché così avrebbe potuto proteggere meglio sua madre inferma.

Dall'altro, la voce della grazia le ricordava il voto di castità perfetta che aveva fatto fin dalla sua infanzia, come pure la promessa di farsi sposa di Cristo. Non importa, tu eri troppo piccola per capire quello che dicevi, pertanto queste promesse non avevano valore; tu adesso sei libera! - era la risposta che le veniva subito in mente. Questo crudele conflitto dell'anima durò per alcuni anni. Ma, aiutata in modo considerevole da Nostro Signore, la vocazione religiosa finì per averla vinta: nel 1671 lei entrò come postulante nel Monastero della Visitazione, di Paray-le-Monial.

Santa o visionaria?

Fin dall'infanzia, Margherita era stata beneficiata da esperienze mistiche. Le più importanti, tuttavia, erano avvenute nel convento, sin dal 27 dicembre del 1673, quando cominciò a ricevere una serie di rivelazioni del Sacro Cuore di Gesù, che le dava l'incombenza di essere l'incaricata di divulgare questa devozione. Le tre superiore che, ogni sei anni, assunsero successivamente l'autorità nel convento di Paray-le-Monial si convinsero della santità di Margherita e dell'autenticità delle rivelazioni che riceveva.jesus.jpg

Pur tuttavia, ella soffrì un'aspra opposizione all'interno della comunità, che la trattava come un'eccentrica visionaria. Il principale appoggio le fu dato da San Claudio de la Colombière, giovane sacerdote gesuita che fu per qualche tempo confessore delle suore e testimoniò sul fatto che le visioni della Santa erano reali. San Claudio fu inviato in Inghilterra, come confessore della duchessa di York - sposa del futuro re Giacomo II -, e lì predicò per la prima volta la devozione al Sacro Cuore di Gesù, ottenendo varie conversioni tra le dame della nobiltà. Nel frattempo, fu perseguitato in virtù di un complotto anticattolico e trascorse un certo periodo di tempo in prigione.

Di ritorno in Francia, con la salute compromessa, poche volte potè incontrarsi con Santa Margherita prima di morire da lì a poco. La sua dipartita da questo mondo, tuttavia, non fece desistere la religiosa. Con la sua perseveranza, docilità, spirito d'obbedienza e carità, finì per vincere ogni opposizione e riuscì a compiere la sua missione, cominciando con l'introdurre nel 1686 - all'inizio per un circolo ristretto del suo stesso convento - la festa del Sacro Cuore di Gesù. Questa si diffuse con rapidità in altri monasteri della Visitazione e valicò i confini della congregazione.

Dopo un'esistenza incessantemente consumata nell'amore al Sacro Cuore di Gesù, Santa Margherita Maria Alacoque morì il 17 ottobre del 1690, a 43 anni di età. È stata canonizzata da Benedetto XV nel 1920. Il suo corpo riposa sotto l'altare della cappella del convento dove visse e i pellegrini che vanno lì a pregare ottengono considerevoli grazie.

(Revista Araldi del Vangelo, Giugno/2006, n. 31, p. 22 - 23)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

ACI Stampa - Ecco chi sono gli Araldi del Vangelo.

ACI Stampa, una agenzia in lingua italiana del Gruppo ACI- EWTN, pubblica l'articolo "Ecco chi sono gli Araldi del Vangelo", a cura di Veronica Giacometti....Leggi tutto

Corriere della Sera - Gli Araldi del Vangelo...

Il Corriere della Sera, uno storico quotidiano italiano, fondato a Milano nel 1876, pubblica l’articolo "Gli Araldi del Vangelo traducono in italiano il best-seller su San Giuseppe"....Leggi tutto

Comunicato di chiarimento degli Araldi del Vangelo

Questa mane, 7 luglio 2017, in alcuni media di comunicazione degli Araldi del Vangelo è apparsa una pubblicazione con il titolo “Manifesto denunzia – Visita canonica o inquisizione farisaica? – Vogliono distruggere la Chiesa e questo non possiamo permette...Leggi tutto

Quale l’origine della parola “baccalaureato”?

Nell’Antichità, il vincitore di una competizione sportiva riceveva una corona d’alloro – laurus nobilis –, pianta che, per il suo verde perenne, era assimilata alla gloria che non appassisce...Leggi tutto

Lei sapeva...Che l’autore della teoria del “Big Bang” è un sacerdote cattolico?

All’inizio della Prima Guerra Mondiale, un giovane belga particolarmente dotato nelle scienze interruppe i suoi studi all’ Università di Lovanio per arruolarsi nell’esercito del suo paese....Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.