Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Altri » Notizie »
Notizie

Udienza generale: vivere profondamente il Battesimo

Pubblicato 2014/03/05
Autore : Gaudium Press

Nella Quaresima, il Papa ha detto che dobbiamo vivere con più impegno il proprio Battesimo

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Città del vaticano (Mercoledì, 05-03-2014, Gaudium Press) Più di 30 mila fedeli hanno partecipato in Piazza San Pietro all'Udienza Generale di Papa Francesco di questo Mercoledì delle Ceneri, 5 marzo.

All'inizio della sua catechesi, il Santo Padre ha commentato che il periodo quaresimale, considerato un tempo "forte", un punto di svolta che può favorire in ciascuno di noi il cambiamento, la conversione. Nel tempo quaresimale la Chiesa ci rivolge due importanti inviti: prendere più viva consapevolezza dell'opera redentrice di Cristo; vivere con più impegno il proprio Battesimo", ha detto il Papa.

Vivere fino in fondo il Battesimo - secondo il Papa - significa anche non abituarci alle situazioni di degrado e di miseria che incontriamo camminando per le strade delle nostre città e dei nostri paesi.

La Quaresima - ha proseguito - va vissuta come tempo di conversione, di rinnovamento personale e comunitario mediante l'avvicinamento a Dio e l'adesione fiduciosa al Vangelo.

Il Papa ha anche ricordato gli elementi essenziali per vivere la Quaresima: fede autentica, conversione e apertura del cuore ai Fratelli.

Concludendo la sua catechesi, il Papa ha invocato la protezione della Vergine Maria ad accompagnarci nei giorni di preghiera intensa e di penitenza, per arrivare a celebrare, purificati e rinnovati nello spirito, il grande mistero della Pasqua del suo Figlio. (LMI)

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

Che anche le campane ricevono il "battesimo"?

Gli storici discordano sulla data precisa dell'invenzione della campana. Risulta che siano state fabbricate in Cina già intorno all'anno 2260 a.C. Esistevano anche in Egitto e a Roma, dove erano chiamate tintinabula e usate con diverse finalità...Leggi tutto

“Dio ha scelto di nascere in una famiglia umana”, ha detto il Papa all’Udienza Generale

Piazza San Pietro era piena di migliaia di fedeli da tutto il mondo per acompagnare l'ultima Udienza Generale dell'anno con Papa Francesco, questo mercoledì 17 dicembre, il giorno in cui il Papa celebra il suo compleanno di 78 anni....Leggi tutto

“Oggi c’è bisogno di persone che siano testimoni della misericordia e della tenerezza del Signore”, ha detto il Papa

Nella preghiera mariana dell'Angelus, tenutasi questa domenica 7 dicembre, il Papa ha inaugurato le sue riflessioni per le 50mila persone presenti in Piazza San Pietro......Leggi tutto

Albero di Natale di 25 metri sarà installato in Piazza San Pietro

Proveniente dalla regione italiana della Calabria, un pino bianco di circa 25 metri di altezza abbellirà Piazza San Pietro dal 4 dicembre....Leggi tutto

Papa chiede l’intercessione dei nuovi Santi per il popolo indiano e italiano

Nel corso della preghiera mariana dell'Angelus, dopo aver completato la celebrazione di canonizzazione di quattro italiani e due indiani, questa domenica 23 novembre......Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.