Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Devozioni » Rosario »
Rosario

Il Rosario: cammino di pace

Pubblicato 2009/05/13
Autore : Redazione

Nelle sei apparizioni di Fatima, dal maggio all'ottobre 1917, la Madonna ha raccomandato con particolare insistenza la devozione al Rosario, come mezzo sicuro per raggiungere la pace

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

Devozione superiore alle altre per i miracoli di cui è foriero e per l'azione della sua forza misteriosa, il Rosario di Maria è stato il mezzo di santificazione preferito per i Santi. L'Associazione Madonna di Fatima - Maria, Stella della Nuova Evangelizzazione ha pubblicato un nuovo libro per diffondere maggiormente questa devozione.

Nelle sei apparizioni di Fatima, dal maggio all'ottobre 1917, la Madonna ha raccomandato con particolare insistenza la devozione al Rosario, come mezzo sicuro per raggiungere la pace. A Fatima, per celebrare i 90 anni dalle apparizioni della Madonna ai tre Pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta, l'Associazione Madonna di Fatima - Maria, Stella della Nuova Evangelizzazione ha pubblicato il libro "Il Rosario: cammino di pace", contenente meditazioni di santi che hanno cercato con Maria di seguire i passi di Gesù dalla sua nascita alla sua passione, morte e resurrezione, contemplati nei misteri del
imagem_01.jpg
Rosario. Fornito di belle illustrazioni, sarà d'aiuto alla preghiera in famiglia e certamente, darà prova dell'efficacia di questa bella devozione.

Nelle dimore dei ricchi, negli appartamenti dei poveri, nelle case dei saggi o degli ignoranti, in quelle dei giusti o dei peccatori, il Santo Rosario non deve mai essere dimenticato. Dobbiamo far scorrere quotidianamente fra le nostre dita quei grani, più belli e puri delle stelle del firmamento, impegnando il nostro spirito alla contemplazione dei rispettivi misteri enunciati. In tutti gli stati del nostro animo, in tutti gli slanci del nostro cuore, dobbiamo ricorrere alla Madre di Dio e Madre nostra col devoto esercizio del Rosario. Se Lei, la Madre Celeste, con questa devozione ha sempre protetto la Chiesa, la società e quelli che con fervore la implorano, supplichiamola di aiutare anche noi, le nostre famiglie, come pure il nostro Paese. Non abbiamo infedeli da combattere nel senso letterale del termine, come li aveva San Domenico, ma abbiamo una decadenza incredibile del senso morale, abbiamo l'indifferenza religiosa ed egoismi feroci che distruggono la nostra società.

Rivolgiamo dunque lo sguardo supplicante e pieno di fede a Maria e imploriamo quotidianamente la sua grazia, la sua protezione, il suo preziosissimo aiuto, recitandole devotamente per lo meno un Rosario. Con Santa Maria Maddalena de' Pazzi proclamiamo: "O Maria! Chi Ti vede ne resta confortato in tutti i suoi dolori, tribolazioni e pene e vince tutte le tentazioni. Chi non sa chi è Dio, ricorra a te, o Maria! Chi non trova misericordia in Dio, ricorra a te, o Maria! Chi non si conforma alla volontà di Dio, ricorra a te, o Maria! Chi si sente mancare le forze, ricorra a te che sei forza e potere. Chi si trova in una lotta continua, ricorra a te che sei mare pacifico. Chi si trova in tentazione, ricorra a te che sei madre di umiltà e niente vi è che metta in fuga così facilmente il demonio come l'umiltà. Accorra a te, accorra a te, o Maria! (Santa Maria Maddalena de' Pazzi, I Colloquio)

(Revista ARALDI DEL VANGELO,Dicembre/2007, n. 56, p. 48)

 

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 1

Articoli suggeriti

Maria: fonte di gioia e fervore

"Vergine Immacolata, Madre della Chiesa, alimenta l’entusiasmo di tutti i componenti della nostra Diocesi: delle parrocchie e dei gruppi ecclesiali, delle associazioni e delle nuove forme di impegno apostolico che il Signore va suscitando......Leggi tutto

I Salmi: paradigma della preghiera perfetta

Narra la Genesi che Dio passeggiava nel Giardino dell'Eden all'ora della brezza del giorno (cfr. Gn 3, 8), e possiamo immaginar- Lo che scende, soprattutto, per conversare e convivere con Adamo...Leggi tutto

Incontro con Gesù, Maria ed i Santi, alternativa al Halloween nelle Filippine

Nello scorso 24 ottobre, i bambini delle famiglie dell'Accademia Cattolica Filippina hanno vissuto una festa colorata in costume che li ha aiutati a esporre gli insegnamenti della Fede e a prepararsi per la celebrazione della prossima Festa di Tutti......Leggi tutto

Fiamma di vigilanza e preghiera

Corteo, canti, incenso… Termina una cerimonia liturgica. I fedeli se ne vanno pervasi di serietà e gioia, come inebriati dalle grazie che hanno appena ricevuto...Leggi tutto

Arcivescovo filippino fa una chiamata a catechisti più giovani per lavorare nell’evangelizzazione

L'Arcivescovo di Jaro nelle Filippine, Don Ángel N. Lagdameo, ha fatto un richiamo alle nuove generazioni perché si preparino ad assumere la responsabilità della nuova evangelizzazione attraverso il servizio della catechesi...Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.