Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Dottrina » Commenti al Vangelo »



La consanguineità soprannaturale

Esser parente del Messia sarebbe, secondo i nostri criteri, un onore ineguagliabile. Per il Figlio di Dio, al contrario, più importante è fare la volontà del Padre Celeste che esser parte della sua genealogia umana. - (2018/06/06) ...Leggi tutto



Gesù glorioso ci precede!

La restaurazione dell’umanità corrotta dall’orgoglio è possibile solo con una generosa effusione dello Spirito Santo. La Passione e conseguente glorificazione dell’Uomo-Dio l’hanno conquistata per noi. - (2018/05/08) ...Leggi tutto



La beatitudine di credere nella testimonianza della Chiesa

San Tommaso non ha creduto a San Pietro e agli altri Apostoli quando gli hanno annunciato la Resurrezione del Signore. Noi siamo invitati ad acquisire la beatitudine, credendo in quello che la Chiesa ci insegna. - (2018/04/05) ...Leggi tutto



La sua vittoria è la nostra forza

Trionfando sul demonio e le tentazioni nel deserto, Nostro Signore ci dà la principale garanzia che anche noi, sostenuti dalla grazia, possiamo superare indenni tutte le lotte spirituali. - (2018/03/21) ...Leggi tutto



Il vero Messia e il suo glorioso trionfo

Assetati di gloria umana e incapaci di accettare il Regno di Dio che era loro offerto, i nemici di Nostro Signore finirono per crocifiggerLo… propiziando così il suo vero e perenne trionfo. - (2018/03/09) ...Leggi tutto



Una lebbra peggiore della lebbra

Alla rigidità dell’antica legge in relazione al male della lebbra, Nostro Signore contrappone gli estremi della sua compassione nei confronti del peccatore sinceramente pentito. - (2018/02/08) ...Leggi tutto



Predestinata da tutta l’eternità

Dalla considerazione del più grande tra i privilegi mariani emanano meraviglie che ci permettono di intravedere la sublime grandezza della Madre di Dio e nostra. - (2018/01/26) ...Leggi tutto



Basterà dire “Signore, Signore!” per salvarsi?

Se uno di noi avesse il potere di trarre dal nulla uno scoiattolo, considererebbe, con ogni giustizia, questo essere vivente interamente suo, poiché, se non fosse stato per la sua azione creatrice, l'animale mai avrebbe cominciato ad esistere. - (2017/12/06) ...Leggi tutto



Gioia o timore, davanti allo Sposo che arriva!

La lampada della nostra anima brilla grazie all’olio della virtù? O essa è spenta dalla freddezza? Se così è, nel giorno del Giudizio il Divino Sposo dirà che non ci conosce! - (2017/11/23) ...Leggi tutto



Radicale cambiamento dei modelli nel rapporto divino e umano

La figura maestosa del Messia e la sua sorprendente dottrina incuriosivano, imponevano rispetto e attraevano nel contempo. Dal suo sguardo profondo e sereno emanava un'illimitata bontà - (2017/10/23) ...Leggi tutto


Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.