Versione 0.6 Beta. Login | Registrarsi

Login

E-mail:
Password:
Non ti sei ancora registrato?
Fai clicca qui per acedere la comunità degli Araldi del Vangelo. Scrivi i tuoi commenti sulle attività.
Home » Santo del Giorno »
Santo del Giorno

San Giovanni Eudes

Pubblicato 2018/08/19
Autore : Padre Rohrbacher

San Giovanni Eudes nacque a Ri, vicino a Argentan, nel nord della Francia, il 14 novembre 1601. Era il figlio maggiore di Isacco e di Marta, che ebbero sette figli. Crebbe in un ambiente familiare profondamente religioso.

| Stampare | Email E-mail | Report! Correggere | Share

San Giovanni Eudes

San Giovanni Eudes nacque a Ri, vicino a Argentan, nel nord della Francia, il 14 novembre 1601. Era il figlio maggiore di Isacco e di Marta, che ebbero sette figli. Crebbe in un ambiente familiare profondamente religioso.sao_joao_eudes_1.jpg

Inizialmente, studiò nel Collegio Reale di "Dumont" a Caen, che apparteneva ai sacerdoti gesuiti. Nell'intervallo delle lezioni aveva l'abitudine di andare alla cappella e pregare, lasciando i giochi da parte. Nell'adolescenza, a causa della sua grande devozione a Maria, in segreto, si consacrò a Lei. Poi, sentendo la sua vocazione religiosa, fu consigliato di finire gli studi prima di ordinarsi sacerdote.

Nel 1623, con il consenso dei genitori, andò a Parigi, dove si unì alla Congregazione dell'Oratorio, e fu ricevuto dallo stesso fondatore, il Cardinale Pedro de Bérulle. Due anni più tardi, ricevé l'ordinazione, dedicandosi interamente alla predicazione tra la gente. Pieno del carisma dell'oratorio, centrato nell'amore di Cristo, e della sua speciale devozione a Maria, andò al ministero della predicazione tra la gente. Visitò vilaggi e città di Ile, in Francia, poi Bologna, Bretagna e la sua regione di origine, la Normandia.

Nel 1627, c'è stata la peste e Giovanni Eudes andò a quasi tutti i vialaggi colpiti, anche ai più remoti e dimenticati. Come sensibile predicatore, portò la Parola di Cristo, dando assistenza ai malati e alle loro famiglie. Mai temé il contagio. Temeva solo per l'integrità di coloro che vivevano vicino a lui, e che attraverso il contatto potrebbero essere infettati.

Quindi, non entrava in casa e di notte dormiva dentro un vecchio barile abbandonato accanto al fienile. Insoddisfatto con il contesto sociale che evoluiva pericolosamente, in cui l'elite degli intellettuali valutava la ragione e disprezzava la fede, Giovanni Eudes, sapendo come interpretare questi segni dei tempi, fondò nel 1643, la Congregazione di Gesù e Maria, con un gruppo di sacerdoti di Caen, che si unì a lui. La missione degli eudiani era la formazione spirituale e dottrinale dei sacerdoti e dei seminaristi e la predicazione evangelica, inserita nei bisogni spirituali e materiali del popolo. Oltre a diffondere attraverso queste missioni, la devozione ai Sacri Cuori di Gesù e di Maria.

Seguendo questo pensiero, fondò anche la Congregazione di Nostra Signora della Carità del Rifugio, per servire i giovani che si perdevano nei cammini della vita e anche ai bambini abbandonati. L'Ordine diede origine nel XIX secolo, alla Congregazione di Nostra Signora della Carità del Buon Pastore, nota come le Suore del Buon Pastore.

Con i suoi missionari, Giovanni si dedicò alla predicazione delle missioni popolari, in un ritmo di lavoro semplicemente stupefacente. Le regioni colpite dagli sforzi dei suoi missionari furono quelle che hanno resistito di più alla tempesta antireligiosa della Rivoluzione Francese.

sao_joao_eudes_2.jpg

San Giovanni Eudes morì a Caen, nel nord della Francia, il 19 agosto 1680, lasciando un lavoro scritto con grande valore teologico, a causa della chiarezza e della profondità. Fu canonizzato da Papa Pio XII, nel 1925.

Suo voto :
0
Risultato :
0
- Voti: 0

Articoli suggeriti

La Madonna Bambina

Questa meravigliosa bambina ha avuto l’uso della ragione dal primo istante della sua vita....Leggi tutto

San Giovanni Eudes: Apostolo del Cuore di Gesù e Maria

Appoggiandosi basi teologiche e stretti vincoli mistici con Cristo e Maria, fu all'avanguardia della devozione ai loro due amabili Cuori come a uno solo, in unità di spirito, di sentimento e di affezione...Leggi tutto

I genitori di Maria

È una massima incontestabile di tutti i teologi, in accordo col Dottore Angelico, che Dio ci dà le sue grazie in misura proporzionale alla qualità e dignità della condizione e dello stato a cui ci chiama....Leggi tutto

Maria Bambina

Tutte le virtù, con tutti i doni e frutti dello Spirito Santo......Leggi tutto

Invocazioni alla Vergine Maria

San Giovanni Eudes raccomandava di recitare questa preghiera per la conversione dei peccatori e al capezzale degli infermi....Leggi tutto

Copyright Araldi del Vangelo. Tutti i diritti riservati.